Se ci trovassimo in un film di guerrieri che si battono per la difesa del loro territorio me li immagino come colore che, spinti da un’incontenibile energia, chiedono di poter andare in battaglia a capo dell’armata il prima possibile.

Carichi, entusiasti, fieri e convinti di riuscire nell’impresa, pronti a battersi ad ogni costo per realizzare la Gloria.

Sia benedetta quella carica, quel patrimonio e quel valore! Proprio ora ne abbiamo assoluto bisogno, ci serve chi ci crede e ha voglia di gettare il cuore oltre l’ostacolo per realizzare, a tutti i costi, la propria idea imprenditoriale innovativa.

Mi capita spesso di chiudere gli occhi e di cercare nella mente e nel corpo quelle sensazioni: ne ho bisogno! Mi serve di nuovo quel brivido che oggi, dopo anni di onorata carriera nel corpo dei condottieri coraggiosi, si è inevitabilmente diluita con l’esperienza e la consapevolezza. Il fervere delle nuove idee non smette però di ardere e di bruciare e si nutre degli sguardi dei giovani che stanno iniziando e vogliono dare il massimo per il loro progetto e per la loro idea rivoluzionaria.

Ecco che la giusta dimensione di realizzazione può essere proprio quella di accoglierne l’impeto e cercare di proteggerne lo splendore energico facendo lavorare la consapevolezza del tempo e del campo. Mi impegno quindi a proteggere il Sole affinché continui a splendere nonostante tutto ciò che inevitabilmente sarà. Nella puntata di oggi un po’ di energia per raccontare qualche aneddoto su questo tema.

Trovi qui sotto una prima occasione di ritrovo informale tra Giovani Condottieri Coraggiosi, un modo per iniziare ad entusiasmarsi con consapevolezza.

Da oggi puoi iscriverti a “Il Sole Dentro” un incontro celebrativo dell’entusiasmo e dell’energia di tutte le idee meravigliose. Un contesto in cui conoscere i consigli migliori per mettere in atto le tue idee meravigliose facendoti guidare dal tuo Sole, dalla tua energia meravigliosa.
Partecipa gratuitamente a “Il Sole Dentro”

Potrebbero interessarti anche

Ancora nessun commento, fatti sentire!


Aggiungi il tuo commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *